26 Febbraio - 15 Giugno 2019 | Torino

ORGANIZZATORI | TEAM

Chi Siamo

Alessandra Consolaro

Prof. Associata di Lingua e letteratura hindi presso il Dipartimento di Studi umanistici dell’Università di Torino.

Laureata in Sanscrito (Univ. Milano) e Hindi (Univ. Torino), grazie a una borsa di studio Fulbright ha studiato alla Jackson School of International Studies (University of Washington, Seattle, USA) e ha poi conseguito un Dottorato in Storia, istituzioni e relazioni internazionali dei paesi extraeuropei (Univ. Pisa).
La sua ricerca interdisciplinare è improntata alla critica femminista e di genere, con cui analizza la lingua e la letteratura hindi e la storia dell’Asia Meridionale.

Tra le sue pubblicazioni più recenti la traduzione italiana delle poesie di Jacinta Kerketta (Angor, Torino: Miraggi 2018); “Sconfinamenti poetici: genere e identità nella scrittura hindi delle poete ādivāsī Jacinta Kerketta e Nirmala Putul." DEP Deportate, Esuli e Profughe 38

> Biografia e Curriculum

Domenico Francavilla

Professore Associato di diritto comparato presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino, dove insegna Sistemi giuridici comparati e Diritto indiano.

Laureato in Giurisprudenza (Università Cattolica, Milano), ha conseguito il dottorato di ricerca in Filosofia del diritto all’Università di Padova.
È stato Early Career Visiting Fellow al Department of Law, Queen Mary University of London, e Research Associate alla School of Law, SOAS University of London.

Le sue aree principali di ricerca sono il diritto indiano, il diritto hindu, il rapporto tra diritto e cultura e la metodologia del diritto comparato.
È autore di The Roots of Hindu Jurisprudence, Torino, Corpus Iuris Sanscriticum et Fontes Iuris Asia Meridianae et Centralis, 2006, Il diritto nell’India contemporanea.
Sistemi tradizionali, modelli occidentali e globalizzazione
, Torino, Giappichelli, 2010, Diritto comparato.
Lezioni e materiali
, Torino, Giappichelli, 2018 (con Gianmaria Ajani e Barbara Pasa), e di diversi capitoli di libro e articoli in riviste accademiche.

È attualmente Direttore dell’ISA, Istituto di Studi sull’Asia, centro interdipartimentale di ricerca sull’Asia dell’Università di Torino, membro della European Alliance for Asian Studies.

> Biografia e Curriculum

Chiara Correndo

Ha conseguito il dottorato in Diritto privato comparato presso l’Università degli Studi di Torino e si occupa da diversi anni di comunità adivasi in India.

La sua ricerca, improntata alla critica postcoloniale e situata nel più ampio quadro degli studi sul pluralismo giuridico, si focalizza principalmente sull’effetto delle politiche di riorganizzazione giudiziaria e amministrativa sui consigli tradizionali munda e ho in Jharkhand.

Chiara è stata Research Scholar presso la Jawaharlal Nehru University di New Delhi, Visiting Research Scholar presso la Queen Mary University of London e Van Calker Fellow presso l’Institut Suisse de Droit Comparé di Losanna.

Tra le sue pubblicazioni, Of Women and Myths: Revising Analytical Approaches to Gender Issues in India, apparso in
Südasien Chronik, no. 6, Seminar für Südasienstudien- Humboldt University e L’esperimento delle Women’s Courts in India tra ricostituzione identitaria e accesso alla giustizia in Bisogno di verità. Il Tribunale delle donne, un approccio femminista alla giustizia (CIRSDe, a cura di Elisabetta Donini- Donne in Nero Torino).

Tommaso Bobbio

Ha conseguito il dottorato in Storia dell’Asia Meridionale presso la Royal Holloway, University of London.

La sua attività di ricerca si è focalizzata sullo stato del Gujarat, in particolare sui meccanismi di emarginazione e segregazione culturale, economica e sociale nella città di Ahmedabad nel corso del ‘900.
Nel suo lavoro mira a integrare lo studio di processi storici con le esperienze e le memorie di vita delle persone.

Oltre a vari articoli ha pubblicato:  “Urbanisation, Citizenship and Conflict in India: Ahmedabad 1900-2000", Routledge 2015;  “La Trapunta del Mercato delle pulci“, A Oriente! edizioni 2018. Attualmente è  assegnista di ricerca all’Università di Torino.

Daniela Bezzi

E’ stata corrispondente per gli illustrati del gruppo Espresso durante vari periodi residenziali in India e come ricercatrice indipendente ha promosso numerose iniziative di sensibilizzazione sugli impatti di uno sviluppo troppo rapido, in particolare nelle aree tribali lungo il fiume Narmada e in quelle minerarie del Jharkhand.

Sulle stesse tematiche ha curato l’organizzazione di alcune Mostre in particolare The Gold and The Clay (Crafts Museum of Delhi, 1999/2000),  Johar! Territori del Sacro (in contemporanea al Museo Pigorini di Roma e Festival Vicino Lontano di Udine, 2008, replicata poi all’ISIAO di Roma nel 2011),  Jugalbandhi (Nehru Centre, Londra, 2009).

Sugli stessi temi collabora attualmente per le pagine culturali de  Il Manifesto e per vari siti web.

Mostra Fotografica
VEDERE |

dal 27.03 al 15.06

La mostra fotografica Behind the Indian Boom (Dietro le quinte del boom indiano) è un viaggio nelle più remote regioni dell’India, per documentare il ruolo delle sue comunità più svantaggiate, adivasi (popolazioni tribali) e dalit (ex-intoccabili), nella crescita dell’economia indiana e a livello globale.
Cinerassegna
VEDERE | ASCOLTARE

dal 26.02 al 15.05

Un ciclo di proiezioni di film e documentari per approfondire i temi dell’ineguaglianza, della povertà, del lavoro invisibile, delle discriminazioni e dei modelli di sviluppo presenti nell’India contemporanea.
Incontri e Conferenze
CAPIRE |

dal 27.03 al 15.06

Una serie di conferenze, seminari e un convegno internazionale con un carattere più specifico per fare il punto sullo stato della ricerca e per disseminare il profondo lavoro di studio sull’India contemporanea condotto dall’Università di Torino e dal mondo accademico nazionale e internazionale.